EDITORIALE >> 2^ Giornata

EDITORIALE >> 2^ Giornata

 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
A cura di Francesco Saracino
Mail: press@torneicalcio.it
 
>> FOCUS
 
⚽ LIVERPOOL-ESPANYOL 1-3 

Roma 18 Novembre "Campo B" - L’incontro fra Gli inglesi del Liverpool e gli spagnoli dell’Espanyol è stata partita vera, con le due compagini che hanno pensato prevalentemente alla tattica e al non lasciare il fianco all’avversario, piuttosto che attaccare rischiando di lasciare così il contropiede alla squadra rivale. 
La prima marcatura arriva nei minuti iniziali quando Domenico Giglio, sfrutta una disattenzione del portiere avversario per siglare il goal che vale lo 0-1. 
Al 12’ arriva il pareggio dei padroni di casa con Mele; schema da calcio di punizione e pallone che finisce in porta dopo una serie di rimpalli in aria. 1-1 e match riaperto. 
L’Espanyol col passare dei minuti prende coraggio e ritmo di gioco, ed è grazie a Saviano se trova al minuto 26’ il goal del sorpasso, abile quest’ultimo ad infilarsi tra le maglie avversarie e ribattere di testa in rete. 1-2 e partita ancora incerta nel suo esito. 
A mettere la parola fine all’incontro ci pensa ancora un più che positivo Giglio, che solo davanti al portiere,  resta lucido e infila un pallone pesantissimo. Al minuto 34’ è 1-3 in favore degli spagnoli.
Da qui all’ultimo minuto succede relativamente poco, e così al triplice fischio esplode la gioia dei padroni di casa, che strappano di forza 3 punti meritati quanto importanti. 
Bravi a tutti gli interpreti del match,  da una parte e dall’altra. 
La scalata verso il successo è ancora molto lunga, ma la grinta dimostrata oggi può portare l’Espanyol lontano. 
 
PAGELLE 
 
LIVERPOOL: 
 
Baldazzi 6,5: Finché può ci prova. FORZA 
Conigliaro 6: Un po’ irruento. CALMA 
Di Brizio 6: Non incide come vorrebbe. OFF
Lotito 6: Messo in mezzo. AIA
Manzi 6: Alle volte si perde. SU
Mele 7: illude i suoi. PECCATO 
Novelli 6: Poco lucido. DI PIÙ 
Romualdi 6: Oggi poco attento. LA PROSSIMA 
Sacconi 6: Non tiene al ritmo. CORAGGIO 
Vecchio 6: Serata un po’ complicata. OK 
 
 
ESPANYOL: 
 
Procopio 7: Gatto. BRAVO 
De Marco 7: Fa bene le due fasi. CORRI 
De Napoli 7: Copre i suoi. BRR
Giglio 8: Migliore per distacco. TOP 
Pagnotta7: Fa tutto e bene. GRANDE
Saviano 7,5: Sfrutta una buona intuizione. ATTENTO
Facciolla 7: Non si perde mai. ECCOMI
Pascuzzo 7: Da tutto. DAI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

⚽ PSG-MACHESTER CITY 2-2

Roma 18 Novembre "Campo B" - L’incontro tra PSG e CITY è stato un botta e risposta continuo, con le due squadre che non sono riuscite a prevalere sull’avversario; sia nel gioco che nel risultato.  Nei primi minuti in realtà sono i Parigini a macinare gioco con il City più sulla difensiva, e già al secondo minuto arriva la prima marcatura: 
Rambaudi controlla il pallone sulla corsia di destra, e con lo stesso piede lascia partire un tiro potente quanto angolato, che si insacca nel lato opposto e non lascia scampo al portiere. 0-1 e goal di pregevole fattura. 
Il City però decide di svegliarsi dal suo torpore, e al minuto 11’ arriva il goal del pareggio grazie a Paolo Parente che raccoglie un assist al bacio di Pagano e solo davanti al portiere non sbaglia. 1-1 
Da questo momento la zona maggiormente battuta dalle due squadre diventa il centrocampo, e per vedere un altro goal devono passare circa 20 minuti, quando Riad, trova la rete del nuovo sorpasso su un calcio di punizione battuto in maniera magistrale dai neri. 1-2 e tutto da rifare per il City 
L’ultimo goal di Serata porta la firma di Bendia, che al minuto 36’ non sbaglia un pallone pesantissimo, dopo essersi liberato bene al limite d’aria. 2-2 
Le due compagini tentano invano di trovare un’ulteriore marcatura, ma il tempo stringe e si stringono anche le maglie in difesa. Il pareggio finale non premia nessuna tra le due squadre, ma rispecchia i valori in campo. 
 
PAGELLE 
 
PSG: 

Caruso 6: Pulito. OK 
Cozzi 6,5: Dirige dietro. ATTENTO 
Galli 6: Fa il suo compito. CI STA 
Marano 6,5: Buoni spunti. FORZA 
Placido 6: Cose buone, altre meno. VA BENE 
Rambaudi 7,5: Splendido goal. GRANDE 
Riad 7,5: Prova di forza. CI STA 
Testiccioni 7: mantiene la guardia alta. VISPO
 
 
MANCHESTER CITY:
 
Bendia 7,5: che goal. WOW 
Ciano 6: Gioca semplice. VA BENE 
Ferronetti 7: Come il suo avversario di reparto. TANDEM 
Greco 6: Non leva la gamba. VA BENE 
Iannettone 6,5: Fa quello che deve. ONESTO
Malquori 6: Da il suo contributo. ASTUTO 
Pagano 7: Fulcro di centrocampo. ASSIST MAN 
Parente 7,5: Moto perpetuo. TOP 
Pinti 6: Qualche disattenzione ma bene. OK
 
 
 
 
 
 
>> LE ALTRE SFIDE
 
 
 
⚽ BOCA JR-PERUGIA 2-1 
 
Gli argentini sfoggiano una bella prestazione contro una squadra non semplice. Il risultato finale, incerto sempre nel suo esito, premia chi ha avuto più voglia di vincere, oltre al coraggio di provarci fino alla fine. Resta comunque la buona prestazione dei Perugini, che hanno tempo per il riscatto 
 
 
 
⚽ TORINO-ARSENAL 3-0 
 
Poca storia in questo incontro. La difesa del Torino chiude tutte le vie possibili ed in avanti la vena creativa è al massimo; il 3-0 rispecchia una partita quasi perfetta. L’Arsenal ora a cosa aspettarsi da questi ragazzi. 
 
 
 
⚽ TOTTENHAM-OLYMPIQUE 3-3 
 
Risultato pirotecnico per un Match mai banale. Il 3-3 finale è un miscuglio di emozioni per le due squadre, contente di non aver perso, ma allo stesso tempo deluse di non aver strappato 3 punti che potevano essere fondamentali. Bravi comunque i due attacchi, un po’ meno le difese. 
 
 
 
 
⚽ PARMA-ATALANTA 2-2
 
Impattano con un Pareggio le due formazioni Italiane. Entrambe le compagini sono allo loro prima avventura in questo Campionato. La Dea mostra i muscoli e dopo aver espugnato gli Hotspurs per pocco non cala il bis. I Ducati sono un bel gruppo ma devono ancora trovare la quadra per affrontare un Campionato impegnativo come questo.